ISCRIVITI ALLA FIOM
FIOM
IP CLEANING: 1 ORA DI SCIOPERO IN SOLIDARIETÀ ALLO STABILIMENTO DI BRESCIA
  • Condividi:
  • Google Bookmarks


Gli scioperi solidali in periodi di crisi come quello attraversato nel nostro Paese sono sempre complicati. Eppure i lavoratori dello stabilimento Ip Cleaning di Scandiano, gruppo leader nel settore del cleaning professionale, e di tutti gli altri stabilimenti italiani hanno proclamato un'ora di sciopero in sostegno ai colleghi dell'IPC Pulex di Brescia. Stabilimento oggetto di delocalizzazione da parte della proprietà che vuole spostarne la produzione a Padova.

Uno sciopero che ha visto un'adesione del 90% nei reparti produttivi e che “rappresenta la presa di coscienza dei lavoratori che l'unità fa la forza - spiega Stefano Catellani, funzionario Fiom Cgil - ed è un segnale forte rivolto all'azienda affinché non pensi di fare quello che sta facendo a Brescia anche a Reggio”.

Il 20 ottobre scorso tutti i lavoratori del gruppo si sono costituiti in un coordinamento “IPCleaning Italia” che rappresenta circa 600 dipendenti.
Il coordinamento – si legge in una nota dello stesso - ritiene del tutto immotivata la delocalizzazione del sito produttivo e ha chiesto un incontro urgente con la proprietà, ha dato la propria solidarietà ai lavoratori Pulex ed a sostegno della vertenza ha proclamato una prima iniziativa di lotta con sciopero di 1 ora effettuata questa mattina in tutti gli stabilimenti del gruppo".

I lavoratori si sono riuniti a Brescia perché è lì che l'azienda ha comunicato ai 37 lavoratori, di cui 28 donne, della Pulex, il trasferimento del sito produttivo a Padova, cioè a 160km di distanza.

La Pulex ha il bilancio in attivo, non è esposta finanziariamente ed ha una efficienza produttiva del 96%, da dati aziendali – conclude Catellani - E' un azienda sana, ma nonostante questo la direzione ritiene che per una migliore efficienza aziendale debba spostarsi nello stabilimento di sua proprietà a Padova, dove risiedono già altre 2 aziende del gruppo”.

Intanto il coordinamento ha deciso di richiedere un incontro urgente alla direzione aziendale del gruppo in attesa di ulteriori sviluppi.

stampa questa pagina
FIOM Reggio Emilia Via Roma, 53 - 42121 Reggio Emilia
Tel. 0522.457347 - Fax 0522.457399