ISCRIVITI ALLA FIOM
FIOM
IN SCIOPERO DA GIORNI IN HCE PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO AZIENDALE CONTINUEREMO FINO AL RAGGIUNGIMENTO DI UN ACCORDO CONDIVISO
  • Condividi:
  • Google Bookmarks
Sono già tre giorni che i dipendenti della HCE (ex Amico Veba) e della consociata F.lli Ferrari Corporation di Boretto -che dal 2003 si è spostata a Poviglio- non entrano in fabbrica.

Il motivo della mobilitazione che sta coinvolgendo i due march,i che con 140 dipendenti si occupano della produzione di tre linee di prodotti: gru per camion e marine, scarrabili e gru roller, è il mancato rinnovo del Contratto aziendale scaduto ormai a fine dicembre 2014.

Dopo aver ottenuto un premio forfettario a dicembre 2015 proprio come risarcimento per il mancato rinnovo, i lavoratori chiedono ora all’azienda che non si temporeggi oltre nell’arrivare ad un accordo condiviso per quanto riguarda, oltre al premio di risultato e al salario consolidato, la stabilizzazione dei precari e la tutela contro il Jobs Act.

Parliamo di una realtà, quella della H.C.E, che nel 2004 ha assorbito la F.lli Ferrari di Boretto, storica produttrice di gru per camion, che da quasi 10 anni è parte della multinazionale Hyva Group, fondata in Olanda nel 1979 ed ora composta da numerose filiali in tutto il mondo che si occupano dello sviluppo, la produzione e la distribuzione di vari prodotti per l’industria dei veicoli commerciali.

La mancanza di una risposta soddisfacente da parte della direzione aziendale alle richieste dei lavoratori, ha portato questi ultimi, insieme alla Fiom Cgil, a proclamare un pacchetto di ore di sciopero.

Scioperi che stanno avendo un’adesione altissima, anche tra gli impiegati, e che “continueranno – spiega la Fiom reggiana - fino al raggiungimento di un accordo condiviso che porti risposte esaurienti alle istanze presentate”.



stampa questa pagina
FIOM Reggio Emilia Via Roma, 53 - 42121 Reggio Emilia
Tel. 0522.457347 - Fax 0522.457399