ISCRIVITI ALLA FIOM
FIOM
NO A PRESIDI FASCISTI IL 27 FEBBRAIO A FABBRICO L'Ordine del Giorno del Comitato Direttivo Fiom
  • Condividi:
  • Google Bookmarks
Il Comitato Direttivo Fiom di Reggio Emilia, riunitosi oggi, chiede all’Amministrazione Comunale di Fabbrico e alle Istituzioni preposte di Reggio Emilia di non concedere a rappresentanze di estrazione fascista l’autorizzazione ad un presidio nei pressi del monumento ai caduti della Battaglia di liberazione di Fabbrico, in contemporanea con la manifestazione pubblica che viene celebrata il 27 febbraio.

Tale richiesta vuole portare questa celebrazione al riconoscimento di chi ha perso la vita per la libertà e la democrazia nel nostro paese e contrastare la recrudescenza di azioni di violenza e di razzismo tipiche della cultura fascista.
In tal senso la Fiom di Reggio Emilia unitamente alla Cgil, opereranno per sensibilizzare le Istituzioni, affinché le celebrazioni del 27 febbraio a Fabbrico non vengano offese dalla contemporanea presenza di rappresentanti del disciolto partito fascista, anche nel rispetto della nostra Costituzione.

La Fiom, contestualmente opererà per garantire una sua rappresentanza ed invita alla partecipazione alla manifestazione del 27 febbraio.

Approvato all’unanimità
Odg Comitato Direttivo Fiom Cgil Reggio Emilia
29 gennaio 2018



 

stampa questa pagina
FIOM Reggio Emilia Via Roma, 53 - 42121 Reggio Emilia
Tel. 0522.457347 - Fax 0522.457399