ISCRIVITI ALLA FIOM
FIOM
Previdenza
Sei qui: Home Page | Previdenza
  • Condividi:
  • Google Bookmarks
Mancano ancora pochi anni al "giro di boa", il vecchio sistema di previdenza pubblica obbligatoria basato sulla modalità di calcolo cosiddetto “retributivo” (il 2% per ogni anno di lavoro fino all’80% lordo, quasi 90% netto, della retribuzione media degli ultimi 10 anni) andrà per cosi dire in pensione, lasciando il posto alla progressiva applicazione del sistema previdenziale disegnato dalle riforme degli anni '90.

Il nuovo sistema produrrà inevitabilmente due grandi cambiamenti nel rapporto tra lavoratore ed età della quiescenza. Il primo mutamento riguarda la previdenza obbligatoria, che acquisirà caratteri più pronunciati di variabilità rispetto al passato, legando i futuro assegni pensionistici all’andamento economico e demografico del Paese con la conseguente necessità per il lavoratore di opportuni periodici monitoraggi. La seconda importante novità inerisce le aspettative dei futuri pensionandi: se vorranno avere un tasso di sostituzione, ossia un assegno di pensione, simile ai padri, dovranno necessariamente e per tempo costruirsi una qualche forma di previdenza complementare che integri la previdenza obbligatoria.

Questa sezione del sito intende aiutare il lavoratore ad intraprendere questi necessari cambi di abitudine nel rapporto con il sistema previdenziale, per consentirgli scelte consapevoli e supporti tecnici capaci di assisterlo con le regole della nuova previdenza.


stampa questa pagina
FIOM Reggio Emilia Via Roma, 53 - 42121 Reggio Emilia
Tel. 0522.457347 - Fax 0522.457399